Governo Lega-5 Stelle, il toto ministri e il caso Conte

La strada verso la possibile nascita di un governo Lega-5 Stelle non è priva di ostacoli. Il polverone che si è sollevato sul curriculum del candidato premier proposto dalle due forze politiche ha complicato le cose. E mentre il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, non ha ancora sciolto la riserva, si fanno i nomi dei possibili ministri di quello che potrebbe essere il nuovo esecutivo giallo-verde.

La squadra di governo potrebbe essere composta da:

  • Paolo Savona o Giancarlo Giorgetti o Salvatore Rossi ministro dell’Economia

  • Matteo Salvini ministro dell’Interno

  • Luigi di Maio ministro del Lavoro

  • Alfonso Bonafede ministro delle Giustizia

  • Laura Castelli o Armando Siri ministro delle Infrastrutture

  • Simona Bordonali ministro della Disabilità

  • Vincenzo Spadafora ministro dell’Istruzione

  • Riccardo Fraccaro ministro dei Rapporti con il Parlamento

  • Giampiero Massolo ministro degli Esteri

  • Gianmarco Centinaio ministro del Turismo e degli Affari regionali

  • Emilio Carelli ministro della Cultura

  • Vito Crimi sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega ai servizi segreti

Ma al momento il principale nodo da sciogliere sembra quello del nome del candidato premier. Sotto i riflettori ci sono i corsi citati nel curriculum di Giuseppe Conte. Il capo politico del M5S Luigi Di Maio ha fatto sapere: “Conte è e resta assolutamente il candidato premier del Movimento 5 stelle e della Lega”. Nel frattempo, però, i media hanno portato alla ribalta il caso degli studi di Conte alla New York University e in altre accademie.

Dopo i dubbi cominciati dagli studi alla Nyu, il quotidiano La Repubblica ha scandagliato gli altri corsi all’estero – da Vienna a Malta passando per la Sorbona di Parigi – citati nel curriculum del candidato alla premiership di Salvini e Di Maio.

Secondo quanto verificato e riportato dalla Repubblica, all’Internationales Kulturinstitut di Vienna si insegna solo tedesco, alla Sorbona di Parigi il nome di Conte non figura nella banca dati di studenti, ricercatori, dottorandi di nazionalità straniera che hanno frequentato l’ateneo, all’università di Malta non risulta che alcun professor Giuseppe Conte sia mai stato fra i suoi docenti.

עזוב את ההערה שלך

Please enter your comment!
Please enter your name here