Miliardari russi investono nell'immobiliare americano

Mentre il mercato immobiliare americano stenta ancora a dare segni di ripresa, le abitazioni di lusso attirano l'attenzione degli investitori stranieri. Investitori cinesi, brasiliani o indiani guardano con interesse le splendide ville e gli appartamenti extra lusso. Ma chi maggiormente ha investito sono stati i russi. Negli ultimi quattro anni, i miliardari provenienti dal freddo hanno speso oltre un miliardo di dollari in immobili residenziali

A spendere (e spandere) nel mercato immobiliare americano, è stato, ad esempio, il miliardario russo dmitry rybolovlev, l'ex proprietario della più grande industria di fertilizzanti russa, uralkali. Rybolovlev ha infatti acquistato per 88 milioni di dollari il più costoso appartamento di new york, e per 100 milioni di dollari la villa di donald trump a palm beach. Ma anche il musicista e compositore igor crutoy ha speso 48 milioni di dollari per un appartamento al plaza hotel

Gli ivnetimenti immobiliari dei russi hanno fatto fatto aumentare i prezzi delle residenze di lusso. Così un appartamento al 157 west 57th street. Che è il più alto edificio residenziale di new york, il cui prezzo era di 98milioni di dollari adesso si vende per 115milioni

עזוב את ההערה שלך

Please enter your comment!
Please enter your name here